alimenti per il fegato

Fegato: 14 Cibi Che Supportano Il Suo Buon Funzionamento

La società moderna è in uno stato di salute precaria e non c’è persona che non ha in qualche modo problemi al fegato. Quando mangi troppo o mangi cibi raffinati o fritti e ti esponi a inquinanti ambientali e allo stress è questo l’organo che diventa oberato di lavoro e viene sovraccaricato. Quando il fegato lavora troppo e si affatica non può far fronte alle tossine che arrivano dall’intestino, all’ambiente e ai grassi in modo efficiente. Ci sono molti alimenti che possono aiutare a rinforzare le sue funzioni in maniera naturale, stimolando le sue capacità. Per supportare il fegato puoi iniziare a cambiare la tua alimentazione, ridurre lo stress e migliorare il tuo stile di vita.

14 cibi che supportano il buon funzionamento del fegato

L’aglio

Basta una piccola quantità di questo bulbo bianco pungente per migliorare la funzionalità del fegato, perché l’aglio ha la capacità di attivare gli enzimi epatici che aiutano il corpo a eliminare le tossine. L’aglio contiene anche elevate quantità di allicina e selenio, due composti naturali che aiutano questo importante organo a lavorare come deve.

Il pompelmo

Ha un buon quantitativo sia di vitamina C che di antiossidanti grazie ai quali il pompelmo aumenta i processi di disintossicazione del fegato. Un piccolo bicchiere di succo di pompelmo appena spremuto, aiuterà la produzione degli enzimi di detossificazione del fegato che di conseguenza aiuteranno a eliminare le sostanze cancerogene e altre tossine.

Il kvass

Il kvass è una bibita estremamente riccha di flavonoidi, ma anche vitamine, minerali, enzimi digestivi e sottoprodotti della fermentazione che aiutano il fegato. Bere regolarmente Kvass contribuisce a stimolare e migliorare le funzioni generali del fegato.

kvass e fegato

Il tè verde

Questa bevanda è ricca di antiossidanti vegetali noti come catechine, un composto noto per aiutare la funzionalità epatica. Il tè verde non solo è delizioso, è anche un ottimo modo per migliorare la dieta generale.

I vegetali a foglia verde

Uno dei nostri più potenti alleati nel funzionamento del fegato, sono le verdure a foglia verde che possono essere mangiate sia crude, cotte o centrifugate. Estremamente alte in clorofilla, queste verdure eliminano le tossine dalla circolazione. Con la loro spiccata capacità di neutralizzare i metalli pesanti, sostanze chimiche e pesticidi, questi alimenti offrono una forte protezione per il fegato.

Prova a incorporare verdure a foglia verde, come la zucca amara, la rucola, il tarassaco, gli spinaci, i carciofi, la senape e la cicoria nella tua alimentazione. Ciò contribuirà ad aumentare la creazione e il flusso della bile, la sostanza che elimina i rifiuti dagli organi e dal sangue.

L’avocado

Questo super alimento ricco in nutrienti, aiuta il corpo a produrre glutatione, un composto che è necessario per i meccanismi di disintossicazione del fegato per eliminare le tossine.

Le mele

Ricche di pectina, le mele contengono i costituenti chimici necessari per il corpo per pulire e rilasciare tossine dal tratto digestivo. Questo, a sua volta, rende più facile per il fegato la gestione del carico tossico.

Olio extra vergine di oliva o avocado

Oli biologici o artigianali spremuti a freddo, come quello d’oliva o di avocado sono l’ideale per il fegato, se usati con moderazione. Essi aiutano il corpo fornendo una base lipidica che può eliminare le sostanze tossiche nel corpo.

I fegatini di pollo

I fegatini di pollo sono ricchissimi di nutrienti che supportano i processi di disintossicazione di questo organo.

fegatini di pollo e fegato

Le crucifere

Mangiare broccoli, cavoli, cavoli di bruxelles e cavolfiori aumenterà la quantità di glucosinolati nel corpo, oltre a portare un incremento della produzione di enzimi. Questi enzimi naturali aiutano a scovare sostanze cancerogene e altre tossine, per poi poter essere eliminate.

Il limone e il lime

Questi agrumi contengono quantità molto elevate di vitamina C, che aiutano il corpo a sintetizzare materiali tossici in sostanze che possono essere assorbite da acqua. Bere succo di limone o lime appena spremuto al mattino, aiuta a stimolare il buon funzionamento del fegato.

Le noci

Avendo elevate quantità di arginina, le noci aiutano nella disintossicazione dell’ammoniaca. Le noci sono anche ricche di glutatione, che supporta le normali funzioni del fegato.

Crauti

Proprio come broccoli e cavolfiori, mangiare i crauti fermentati naturalmente, aiuta a stimolare l’attivazione di due enzimi del fegato disintossicanti che sono cruciali nell’eliminare le tossine. Prova a mangiare più kimchi, crauti e zuppa di cavolo.

Curcuma

La spezia preferita di questo organo. Prova ad aggiungere un po’ di questo disintossicante nella tua cucina, ma assicurati di combinarlo sempre con il pepe nero per la sua massima efficacia. La curcuma aiuta a stimolare i processi di disintossicazione del fegato, collaborando con gli enzimi che hanno la funzione di eliminare elementi cancerogeni.

Conclusioni

Avere un fegato sano è di estrema importanza per la tua salute. Cerca quindi di includere alcuni di questi cibi nella tua alimentazione quotidiana.

Referenze:

  • Rijnkels JM. Effects of a vegetables-fruit mixture on liver and colonic 1,2-dimethylhydrazine-metabolizing enzyme activities in rats fed low- or high-fat diets. Cancer Lett. 1998 Jun 19;128(2):171-5.
  • Dabrowska E. Effect of high fiber vegetable-fruit diet on the activity of liver damage and serum iron level in porphyria cutanea tarda (PCT). Med Sci Monit. 2001 May;7 Suppl 1:282-6.
  • Adoga GI. Effect of garlic oil extract on serum, liver and kidney enzymes of rats fed on high sucrose and alcohol diets. Biochem Int. 1986 Oct;13(4):615-24.
  • Krajka-Kuźniak V. Beetroot juice protects against N-nitrosodiethylamine-induced liver injury in rats. Food Chem Toxicol. 2012 Jun;50(6):2027-33.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *