Caffè di Tè di Kombucha Fermentato: Deliziosa Bevanda Poco Conosciuta!

Scommetto che questa ricetta di caffè di tè di Kombucha fermentato ancora non la conosci. Ebbene sì, i microbi che amo così tanto amano anche il mio caffè. Non l’ho scoperto io, ma alcuni ricercatori in Germania, cheTè di Kombucha Fermentato hanno rivelato che i microbi amano le fibre del caffè. Questi microbi quando si sviluppano, coprono le pareti intestinali proteggendoci da agenti patogeni nocivi e abbassano il pH dell’intestino ad un livello di acidità che causa la morte della maggior parte dei germi offensivi. Le fibre del caffè solubili sono cibo per i batteri benefici Bacteroides e ne permettono una crescita del 60%. I prebiotici sono fibre solubili e fanno tante cose buone: migliorano la sensibilità all’insulina, permettono di assorbire più calcio, convertono alcune fibre vegetali in vitamina A e molto, molto di più.

La ricetta per il caffè di tè di Kombucha fermentato è la stessa del tè, con l’eccezione che si utilizza il caffè. Una volta che si utilizza lo Scoby per il caffè di Kombucha è possibile utilizzarlo di nuovo in un regolare tè di Kombucha.

Ingredienti:

  • 120-240 gr. di caffè organico (dipende da quanto forte lo vuoi)
  • 3 L di acqua
  • 175 gr. di zucchero di cocco o di altro zucchero naturale
  • Lo Scoby e il tè che fa da starter

Procedimento per il caffè di tè di Kombucha fermentato:

  1. Fai bollire i 3l di acqua con lo zucchero, fino a far sciogliere quest’ultimo.
  2. Aggiungi il caffè macinato, sia in bustine di tè o direttamente nel contenitore.
  3. Spegni il gas e lascia riposare per 20-30 minuti.
  4. Filtra il caffè con un colino e con un filtro da caffè e una volta raffreddato versalo nel tuo contenitore per il tè di Kombucha (filtrare non è necessario se hai usato una bustina da tè).
  5. Una volta che la miscela del caffè si è raffreddata, aggiungi il kombucha e lo Scoby nel contenitore.
  6. Copri il vaso con un asciugamano o un panno di lino, serrandolo con un elastico.
  7. Lascia che il tutto fermenti a temperatura ambiente, lontano dalla luce solare diretta, dai 5 ai 10 giorni. Se hai una casa calda (oltre i 21°) saranno sufficienti i 5 giorni.
  8. Una volta che il caffè di tè di Kombucha fermentato soddisfa il tuo gusto, travasalo in bottiglie, senza riempirle fino all’orlo.
  9. Tappa le bottiglie e mettile in frigorifero, lasciando da parte 1 tazza di Kombucha per la prossima fermentazione

Una nota sulle future colture: quando farai le fermentazioni successive, potrai utilizzare una tazza di caffè di tè di Kombucha fermentato invece del kombucha originale. Questo darà ancora più calcio.

Conclusione

Il caffè di tè di Kombucha fermentato è una deliziosa bevanda che può essere consumata da tutti, anche da chi generalmente non digerisce il caffè.

4 commenti
  1. Arabella Franchi
    Arabella Franchi dice:

    Ma cosa ne è della caffeina? Io non posso bere caffè perché mi disturba parecchio il sonno notturno;
    Con la fermentazione il contenuto e l’effetto della caffeina si modificano?

    Rispondi
    • Shantih Coro
      Shantih Coro dice:

      Gli effetti della caffeina non cambiano nel Kombucha…qualunque alimento o bevanda che causa disturbi (qualunque essi siano), non è di per se il problema…bensì il nostro digerente

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *