Burro fatto in casa: come farlo con il latte crudo

Chi prova il burro fatto in casa con il latte crudo o lo acquista da un piccolo pastore non torna mai più ad utilizzare il burro del supermercato o quello biologico. Questo vale per praticamente tutti i prodotti ‘home made’, maburro fatto in casa con il burro la differenza di gusto è veramente sostanziale.

Quando si mangia il burro fatto in casa, si gode di un’orchestra di sapori molto difficile da descrivere. É una sensazione unica che si prova nell’esatto momento in cui il burro si scioglie in bocca, ma anche quando si usa per arricchire i propri piatti.

Oltre al sapore, ci tengo a sottolineare il fatto che il burro fatto in casa è un concentrato di buona nutrizione e acidi grassi a corta catena, che sono importantissimi per l’intestino.

 

Ingredienti e strumentazione necessari:

  • 8 L di latte crudo certificato
  • Sale marino integrale 
  • 1 grande ciotola 
  • 1 grande colino in metallo 
  • 1 tazza  
  • 1 Spatola 
  • Frullatore 


Preparazione del burro fatto in casa con il latte crudo

  1. Prendi gli otto litri di latte crudo e lasciali riposare su una superficie piana per un minimo di 20 minuti, per far salire la crema a galla. Separa quindi la crema e versala con attenzione in un frullatore, senza il latte. 
  2. Accendi il frullatore ad alta velocità per 1-2 minuti. Spegnilo e controlla il prodotto. Devi cercare di vedere che il grasso del latte abbia formato delle simil perle. Potrebbe essere necessario miscelare per un altro minuto. 
  3. Quando le piccole perle si saranno cominciate a formare e il grasso si separerà, versa il contenuto in una grande ciotola. Dovrai utilizzare un filtro per catturare il burro. 
  4. Utilizza una spatola per premere il latticello di burro e lascialo cadere nella ciotola. 
  5. Metti il burro in una nuova ciotola pulita. Versare l’acqua fredda sopra il burro e continuare a utilizzare la spatola per premere il latticello fuori della materia grassa butirrica. In questa fase si sta fondamentalmente utilizzando l’acqua per risciacquare il latticello fuori dal burro. Se hai intenzione di consumare il burro rapidamente (consumandolo quindi nei tre giorni successivi alla sua preparazione), potrai saltare questo passaggio. Se vorrai invece goderti il tuo burro per più tempo (anche diverse settimane) continua allora a premere il latticello del burro e a sciacquare in acqua fredda. Il latticello non rovinerà il burro, anche se farà sì che il burro assuma un sapore più aspro.
  6. Mescola il burro con il sale marino integrale a piacere.


Conclusioni

Il procedimento descritto può sembrare pù complesso di quello che è. Nel momento in cui proverai ad eseguirlo, vedrai che non è difficile ed è anche divertente.

Il burro fatto in casa con il latte crudo ha molte proprietà e benefici per la salute dell’intestino e quindi per quella generale del nostro organismo. Ne ho parlato spesso e ho scritto anche alcuni articoli, di cui dedicato proprio ai suoi benefici. Lo puoi trovare qui.

Se hai la possibilità di prepararlo, fallo senza pensarci troppo, ne trarrai solo vantaggi! Puoi utilizzare il burro fatto in casa sia come ingrediente sia da spalmare sul Primus Pane.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *