Bere durante i pasti: fa bene o fa male? Ecco la verità

Alcuni sostengono che bere durante i pasti faccia male alla digestione. Altri dicono che può far sì che le tossine sibere durante i pasti accumulino, portando ad una varietà di problemi digestivi. Ma si può bere un bicchiere d’acqua ai pasti e realmente avere effetti negativi? O è solo un altro dei tanti miti? Ecco una revisione basata sulle evidenze scientifiche di come bere durante i pasti influenzi la digestione e la salute.

Le basi di una digestione salutare

Per capire perché si pensa che l’acqua disturbi la digestione, è utile prima comprendere il processo digestivo. La bere durante i pastidigestione inizia in bocca, non appena si inizia a masticare il cibo. La masticazione segnala alle ghiandole salivari di iniziare la produzione di saliva, la quale contiene enzimi che aiutano a scomporre il cibo. La saliva aiuta anche ad ammorbidire il cibo, preparandolo per il viaggio verso il basso, prima nell’esofago e poi nello stomaco. Una volta nello stomaco, il cibo viene mescolato con l’acido gastrico, che lo scompone ulteriormente e produce un liquido denso conosciuto come chimo.

Il chimo si muove verso la prima parte dell’intestino tenue e viene mescolato con gli enzimi digestivi prodotti dal pancreas e gli acidi biliari dalla cistifellea. Questo scompone ulteriormente il chimo, preparando ogni nutriente per l’assorbimento nel flusso sanguigno. La maggior parte dei nutrienti sono assorbiti quando il chimo viaggia attraverso l’intestino tenue e solo una piccola parte viene assorbita una volta che raggiunge il colon. Una volta nel sangue, i nutrienti vengono inviati in differenti zone del corpo. La digestione termina quando i materiali residui vengono espulsi dal colon attraverso il retto. A seconda di quello che si mangia, l’intero processo di digestione può richiedere dalle 24 alle 72 ore.

Bere durante i pasti causa problemi digestivi?

Non vi è alcun dubbio sui benefici di bere liquidi a sufficienza ogni giorno. Tuttavia, alcuni sostengono che bere vicino ai pasti sia una cattiva idea. Qui di seguito vi sono i tre argomenti più comuni usati per affermare che bere durante i pasti è un male per la digestione.

L’alcool e le bevande acide hanno un effetto negativo sulla saliva

Alcuni sostengono che bere bevande acide o alcoliche durante i pasti asciughi la saliva, che rende più difficile per ilbere durante i pasti corpo digerire il cibo. Questo ha una certa verità in quanto l’alcool diminuisce il flusso di saliva del 10-15 % per unità di alcool. Tuttavia, questo dato si riferisce ai superalcolici, non alle basse concentrazioni di alcool della birra e del vino. Per quello che riguarda le bevande acide, sembrano invece di aumentare la secrezione di saliva. Infine, non ci sono prove scientifiche che l’alcool o le bevande acide, se consumate con moderazione, influenzino negativamente la digestione o l’assorbimento delle sostanze nutritive.

Acqua, acido dello stomaco ed enzimi digestivi

Molti sostengono che l’acqua durante i pasti diluisce l’acido dello stomaco e gli enzimi digestivi, rendendo più difficile per il corpo digerire il cibo. Questa affermazione, tuttavia, implica che il sistema digestivo non sia in grado di adattare le sue secrezioni alla consistenza di un pasto, il che è falso.

Liquidi e velocità digestiva

Un terzo argomento popolare contro il bere durante i pasti afferma che i liquidi aumentano la velocità con cui i cibi solidi lasciano lo stomaco per passare all’intestino tenue. Questo si pensa che riduca il tempo di contatto del pasto con l’acido dello stomaco e gli enzimi digestivi, con conseguente digestione impoverita. Anche se questa affermazione può sembrare logica, non esiste nessuna ricerca scientifica a sostenerla. Uno studio che ha analizzato la velocità di svuotamento dello stomaco ha osservato che, anche se i liquidi non passano attraverso il sistema digestivo più rapidamente dei solidi, non hanno alcun effetto sulla velocità di digestione dei solidi.

In alcuni casi l’acqua può migliorare la digestione

bere durante i pastiI liquidi aiutano a scomporre i grossi pezzi di cibo, rendendo più facile il loro scivolare verso l’esofago e nello stomaco. Aiutano anche il cibo a muoversi dolcemente lungo il tratto digestivo, evitando gonfiore e costipazione. Inoltre, lo stomaco secerne acqua, insieme con l’acido gastrico e gli enzimi digestivi. Infatti, è necessaria questa acqua per favorire il corretto funzionamento di tali enzimi.

L’acqua può ridurre l’appetito e l’ingestione di calorie

Bere durante i pasti può anche aiutare a prendere pause tra un morso e l’altro, dando un momento per controllare la fame e pienezza. Questo può prevenire l’eccesso di cibo e può anche aiutare a perdere peso. Inoltre, uno studio di 12 settimane ha mostrato che i partecipanti che hanno bevuto 500 mL di acqua prima di ogni pasto hanno perso 2 kg in più rispetto a quelli che non hanno bevuto. La ricerca mostra anche che l’acqua può accelerare il metabolismo di circa 24 calorie ogni 500 mL che si consumano. È interessante notare che la quantità di calorie bruciate è diminuita quando l’acqua è stata riscaldata a temperatura corporea. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che il corpo utilizza più energia portando l’acqua fredda fino alla temperatura corporea. Tuttavia, le osservazioni sugli effetti dell’acqua sul metabolismo non sono universali e gli effetti sono minori nel migliore dei casi. Infine, è importante notare che questo vale soprattutto per l’acqua e non le bevande che contengono calorie. In uno studio, l’apporto calorico totale era superiore al 8-15% quando la gente aveva bevuto bevande zuccherate, latte o succo di frutta ai pasti.

Alcune persone non dovrebbero bere durante i pasti

Per la maggior parte delle persone, bere durante i pasti probabilmente non influenza negativamente la digestione. Detto questo, se soffri di malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE), i liquidi mentre mangi potrebbero non fare per te. Questo perché bere aggiunge volume allo stomaco, che può aumentare la pressione, in maniera simile a quello che farebbe un grosso pasto. Questo può portare a reflusso acido per le persone che hanno MRGE.

Conclusioni

Quando si tratta di bere durante i pasti, prendi la decisione a seconda di quello che ti fa sentire meglio. Se il consumo di liquidi mentre mangi ti causa dolore, ti lascia una sensazione di gonfiore o fa peggiorare il reflusso gastroesofageo, attieniti a bere prima o tra un pasto e un altro. In caso contrario, non ci sono studi scientifici che dimostrino che non dovresti bere durante i pasti. Al contrario, le bevande consumate prima o durante i pasti possono favorire la digestione, idratare e ti possono lasciare una sensazione di pienezza. Basta tenere a mente che, prima di tutto, l’acqua è la cosa migliore.

Referimenti:

  • Kong F. Disintegration of solid foods in human stomach. J Food Sci. 2008 Jun;73(5):R67-80
  • Enberg N. Saliva flow rate, amylase activity, and protein and electrolyte concentrations in saliva after acute alcohol consumption. Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol Endod. 2001 Sep;92(3):292-8
  • Brand HS. Secretion rate and amylase concentration of whole saliva after consumption of beer. Int J Dent Hyg. 2006 Aug;4(3):160-1
  • Singer MV. Alcohol and gastric acid secretion in humans: a short review. Scand J Gastroenterol Suppl. 1988;146:11-21
  • Tenuovo J. Some effects of sugar-flavored acid beverages on the biochemistry of human whole saliva and dental plaque. Acta Odontol Scand. 1977;35(6):317-30
  • Malagelada GR. Different gastric, pancreatic, and biliary responses to solid-liquid or homogenized meals. Dig Dis Sci. 1979 Feb;24(2):101-10
  • Fisher RS. Gastric emptying of a physiologic mixed solid-liquid meal. Clin Nucl Med. 1982 May;7(5):215-21
  • Dennis EA. Water consumption increases weight loss during a hypocaloric diet intervention in middle-aged and older adults. Obesity (Silver Spring). 2010 Feb;18(2):300-7
  • Boschmann M. Water-induced thermogenesis. J Clin Endocrinol Metab. 2003 Dec;88(12):6015-9
  • Boschmann M. Water drinking induces thermogenesis through osmosensitive mechanisms.  Clin Endocrinol Metab. 2007 Aug;92(8):3334-7
  • Brown CM. Water-induced thermogenesis reconsidered: the effects of osmolality and water temperature on energy expenditure after drinking. J Clin Endocrinol Metab. 2006 Sep;91(9):3598-602
  • Li ET. Resting metabolic rate and thermic effects of a sucrose-sweetened soft drink during the menstrual cycle in young Chinese women. Can J Physiol Pharmacol. 1999 Jul;77(7):544-50
  • Daniels MC. Impact of water intake on energy intake and weight status: a systematic review. Nutr Rev. 2010 Sep;68(9):505-21
  • Fuchs KH. EAES recommendations for the management of gastroesophageal reflux disease. Surg Endosc. 2014 Jun;28(6):1753-73
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *